P.F. inserire almeno 5 caratteri

Si trova sul sito Mikron Tool per Europa | Cambi regione
News & Events
Area Privata

Error!

Please check your user and password

user
password
/ / /

Dimostrazione live alla Mecspe 2017

05 Marzo 2017 - Soluzioni innovative per la fresatura di una piastra ossea in titanio

Presso lo stand SCHUNK (Pad. 2 Stand F09), sarà possibile assistere ad una dimostrazione di fresatura di una protesi ossea in titanio. I partner coinvolti nel progetto presenteranno dei prodotti specifici, che insieme assicurano un’elevata stabilità dell’intero processo di lavorazione.

Il titanio, metallo dalle proprietà eccezionali, resistente e biocompatibile, impiegato inizialmente nell’industria automobilistica ed aeronautica, gioca oggi un ruolo fondamentale nel settore medicale ed in particolare in applicazioni chirurgiche in campo ortopedico.  Grazie alla sua atossicità, al suo ridotto peso specifico e alla sua bassa conducibilità termica, questo materiale è ben tollerato dai tessuti ossei del corpo umano. Con l’allungarsi dell’aspettativa di vita media e con la ricerca di una migliore qualità di vita anche in età avanzata, infatti, sono largamente diffusi gli interventi di protesizzazione ortopedica, con piastre in titanio.

La sfida della lavorazione del titanio: le soluzioni per un processo affidabile e sicuro

La lavorazione del titanio, sia legato che puro, incontra diverse difficoltà a causa della sua scarsa conducibilità termica e della sua reattività chimica. Il calore generato durante la lavorazione e la produzione di trucioli sottili che si muovono velocemente, provocano una temperatura elevata sulla punta dell’utensile che, surriscaldandosi, rischia di scheggiarsi, a discapito della sicurezza dell’intero processo e della durata degli utensili. La lubrificazione ed il raffreddamento sono quindi cruciali, perché, sottoposto ad elevate pressioni o temperature superiori a 300°, il titanio reagisce con carbonio, ossigeno e azoto, innescando addirittura un processo di combustione. A questo proposito SCHUNK, MIKRON TOOL, GF e CIMCOOL presentano soluzioni innovative per la fresatura di una piastra ossea in titanio.

Durante la dimostrazione saranno in azione tre diverse frese di Mikron Tool: la sgrossatura e la finitura sono affidate alla fresa CrazyMill Cool sferica Ø6mm con lunghezze  5xd e 3xd e lubrificazione integrata nel gambo, che può raggiungere velocità di lavorazione elevate;  le fresature di gole, cave e contorni vengono realizzate con CrazyMill Cool Torica Ø2mm e Ø2.5mm con lunghezza 3xd, anche queste provviste di un raffreddamento integrato. Per la smussatura e sbavatura anteriore è responsabile CrazyMill Frontchamfer, una fresa di sbavatura con taglienti molto affilati per evitare la formazione di bave secondarie.  

Oltre a ciò, Mikron Tool è anche uno dei partner del settore Motorsport nella „fabbrica digitale“. Nel padiglione 4 verrà fabbricata una biella in inox su un centro di lavoro CNC di C.B. Ferrari. Per la realizzazione di diversi fori saranno usate delle punte CrazyDrill.

MikronTool-News-Mecspe2017-Biella

Da non dimenticare il progetto della scuola CNOP-FAP di Arese, che nel padiglione 6 / stand L55 è rappresentata con un proprio stand. Gli studenti lavoreranno un pezzo su un tornio DMG nel loro laboratorio della scuola e trasmetteranno il filmato direttamente sul monitor del loro stand in fiera. Anche qui ci saranno in azione due utensili di Mikron Tool: la punta CrazyDrill SST-Inox e la fresa  CrazyMill Cool Sferica.

TOOL FINDER
 
QUICK FINDER